Categorie
Articoli

Apple rilascia il nuovo tv +. Ecco tutte le novità.

Il primo novembre, Apple ha finalmente rilasciato per tutti il primo servizio di streaming video sul mercato, ovvero Apple TV +. Vediamo insieme tutte le novità. Presentato il 25 marzo di quest’anno, il nuovo Apple TV + vuole essere il servizio di streaming top sul mercato, facendo concorrenza a Netflix ed Amazon Prime Video. Infatti, se mettiamo a paragone i prezzi, abbiamo:

  1. Netflix, €7,99 / mese piano base, €14,99 / mese piano 2 schermi, €16,99 / mese piano famiglia.
  2. Amazon Prime, €36 / anno, senza poter dividere i pacchetti.
  3. Apple TV +, €4,99 / mese piano base, €9,99 / mese piano famiglia.

Se mettiamo a paragone la qualità dei contenuti offerti con il prezzo proposto, vedremo che Apple TV + è il vincitore, dato che con soli €4,99 ci offre video in 4K in alta risoluzione, contenuti registrati dai migliori attori della storia e, soprattutto, tutti i contenuti proposti sono dotati di descrizione audio per i non vedenti, anche in italiano, e sottotitoli per non udenti, anche in italiano. Adesso, cominciamo a parlare delle sue funzioni.

Software e compatibilità.

Apple TV + funziona, ovviamente, sull’app Apple TV presente in ogni iPhone, iPad, Mac ed Apple TV, a partire da iOS 13.2 in avanti. Apple TV +, però, può funzionare anche sulle principali smart TV come per esempio Samsung Smart TV, LG Smart TV ultima generazione ed, ovviamente, Amazon Fire TV Stik, tutte le generazioni. L’app Apple TV potrà essere scaricata dagli store principali di queste TV. Prima di poter essere utilizzato su una Smart TV di terze parti, Apple TV + richiede la sottoscrizione dell’abbonamento direttamente da un dispositivo Apple.

Attivazione dell’abbonamento.

Se non avete ancora attivato l’abbonamento su Apple TV +, sarà semplicissimo attivarlo. Vi basterà aprire l’app Apple TV su ogni iPhone, iPad, Mac o AppleTV in vostro possesso, per vedere comparire il banner in centro schermo. Se utilizzate VoiceOver, impostate il rotore su Intestazioni, quindi flik verso il basso fino a quando non vi sentirete dire: “Scopri Apple TV +.” A quel punto, flik a destra fino a quando non vi dice Apple TV +, doppio tap, e poi cercate il pulsante Prova gratis, quindi doppio tap. Vi comparirà la classica finestra di attivazione di iTunes. Se avete iPhone X o superiori ed avete attivato la tecnologia FaceID per gli acquisti, premete 2 volte il tasto laterale, quindi fatevi riconoscere il volto. Se avete iPhone 8 o inferiori ed avete abilitato la tecnologia TouchID, fatevi riconoscere l’impronta. Altrimenti, inserite la password. Il servizio verrà quindi attivato in automatico e siete pronti a godervi questi fantastici contenuti. Un contenuto che fa parte di Apple TV +, verrà etichettato come Apple TV +. Quindi, gli utenti VoiceOver, non dovranno preoccuparsi.

Come guardare un contenuto.

Cercate il contenuto che volete guardare ed assicuratevi che sia targato Apple TV +, quindi apritelo. Qui potrete aggiungerlo alla coda, condividerlo, riprodurlo o scaricarlo per riprodurlo in seguito. Potrete inoltre ottenere informazioni sul contenuto che state guardando. Se avviate la riproduzione, potrete impostare le descrizioni audio andando a selezionare il pulsante chiamato: “Selezione file multimediale.” Qui dovrete selezionare la lingua in cui volete ascoltare il contenuto, assicurandovi che VoiceOver pronunci la parola: “Descrizioni audio.” A quel punto, il contenuto partirà non appena cliccate sul tasto: “Fine.”

Abbonamenti e prove gratuite.

Apple TV + funziona sotto abbonamento, prezzi indicati sopra. Chi acquista un nuovo iPhone, iPad, Mac o Apple TV, avrà a disposizione 12 mesi di prova gratis. Altrimenti, proverete Apple TV + per 7 giorni, poi €4,99 / mese. L’abbonamento potrà essere cancellato quando volete, tramite iTunes.

E voi, cosa ne pensate?

Fatemelo sapere qui sotto nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.