Categorie
Articoli

Clips su iOS 14: provare applicazioni prima di installarle?

Dal sito di Andrea Galeazzi
Secondo quanto appreso da 9to5 Mac sulla base di una build precedente di iOS 14, pare che Apple stia lavorando a un nuovo modo di offrire parti specifiche di app di terze parti in tutto il sistema senza la necessità di installarle. La funzionalità consentirebbe agli utenti di sperimentare parti di un’app funzionalità tramite la scansione di un codice QR.

Attualmente, quando eseguiamo la scansione di un QR Code di una applicazione, questa ci rimanda ad un link Safari o alla pagina dell’App Store dedicata al download della stessa. Ma ciò potrebbe cambiare prossimamente con una nuova API internamente denominata “Clip” trovata sul codice iOS 14, futura release che dovrebbe arrivare con i nuovi iPhone 12.

9to5Mac ha analizzato questa nuova API, e sembra che consenta agli sviluppatori di offrire contenuti interattivi e dinamici dalle loro app anche se l’utente non ha ancora installato la specifica applicazione. L’API Clips è direttamente correlata al lettore di codici QR nella build a cui abbiamo accesso, quindi l’utente può scansionare un codice collegato a un’app e quindi interagire con esso direttamente da una scheda che apparirà sullo schermo.

Gli sviluppatori dovranno specificare quale parte dell’app deve essere scaricata da iOS come pacchetto Over-The-Air per leggere quel contenuto. La scheda mobile mostrerà le opzioni per scaricare la versione completa dell’app dall’App Store o per aprire quel contenuto con l’app se è già installata.

Che ve ne pare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.